Quantcast

Don Alfonso Lapati, Bonea ed il trasferimento

3 mesi fa
19 Agosto 2020
di redazione

Don Alfonso Lapati, Bonea ed il trasferimento. Gli amici di don Alfonso Lapati si scusano con Bonea ma chiedono l’avvicinamento del sacerdote. l a presa di posizione del sindaco di Bonea Giampietro Roviezzo ha ottenuto una precisazione rispetto alla presa di posizione degli amici di don Alfonso Lapati.

Gli amici continuano a chiedere, per questioni di salute del sacerdote, uno spostamento di don Alfonso ma non criminalizzano la comunità di Bonea.

In merito alla nostra email di ieri, si legge nel comunicato degli amici di don Alfonso,  siamo qui a specificare nostro reale intento, di protezione, affetto, e preoccupazione per don Alfonso Lapati, Ci scusiamo per il fraintendimento creatosi verso il paese di Bonea, assolutamente non responsabile della questione ieri citata.

La situazione di Don Alfonso è legata a cattiverie precedenti. Culminate nell’ aggressione avvenuta a Bonea, casualmente, ma non certo, riteniamo per responsabilità alcuna dei boneani. Chiediamo lo spostamento di Don Alfonso non per proteggerlo da Bonea, ma perché chi gli vuole male non strumentalizzi la posizione isolata della Chiesa, e tantomeno gli abitanti assolutamente innocenti in questa storia

Ricordiamo che Don Alfonso ha problemi di salute ed un posto vicino casa sua sarebbe una giusta e dignitosa risposta ai suoi problemi, tanto dovevamo.

temi di questo post