Quantcast
Cronaca

Dopo l’incendio del bar a San Martino, i residenti invocano maggiore sicurezza

di  Redazione  -  6 Luglio 2020

Dopo l’incendio del bar a San Martino  i residenti invocano maggiore sicurezza. L’incendio nella notte ha sconvolto i residenti di via Carlo Del Balzo dove si trova il  Bar Vittorio danneggiato dalle fiamme. I residenti di quella zona hanno stilato un comunicato stampa con richieste ben precise per la loro sicurezza, un comunicato, per certi versi, anche di risposta a quello del sindaco Pisano.

Solidarietà e Condivisione”? ….. Non bastano!!! A nome di tutte le famiglie residenti in via C. Del Balzo a San Martino Valle Caudina chiediamo fermamente al sindaco ed alle autorità di porre fine al degrado, all’inciviltà e soprattutto agli atti di violenza che oramai da diversi anni a questa parte sconvolgono la vita sociale e la tranquillità del nostro quartiere!

200 mila euro

Oltre 200 mila euro di fondi pubblici spesi qualche anno fa per la realizzazione di un sistema di videosorveglianza definito “all’avanguardia tecnologica” per soddisfare capricci altrui. E per accalappiare ladruncoli e truffatori forestieri, i quali, loro malgrado, non al corrente informati della presenza del “Grande Fratello” posizionato in paese, ogni tanto finiscono nella rete tesa dal “controllore”

La sicurezza urbana va garantita al cittadino contribuente attraverso il giusto utilizzo della struttura predisposta ,e non solo per elevare contravvenzioni agli automobilisti indisciplinati, ma a garanzia della comunità!. Inoltre chiediamo che il mezzo venga gestito da personale qualificato, in modo che il denaro pubblico speso serva finalmente a qualcosa.

Auto a 100 Km l’ora

In via Del Balzo a tutte le ore del giorno si vedono sfrecciare auto a oltre 100 Km orari in un centro abitato frequentato da bambini! Questo è il momento giusto per installare un “Tutor” che possa monitorare costantemente la velocità dei veicoli in transito. Adesso basta, i residenti di via Carlo Del Balzo chiedono ancora al sindaco di emanare un’ordinanza che regoli l’utilizzo di sistemi di amplificazione audio impiegati impropriamente, in funzione tutti i giorni, sia d’estate che d’inverno senza alcuna norma!…. Purtroppo l’inciviltà ha preso il sopravvento,e se non si prendono subito provvedimenti concreti , S. Martino ripiombera’ ancora una volta in anni bui e tenebri.

Massimo Palumbo.per i residenti di via Carlo Del Balzo.