Quantcast

Dopo sei giorni torna l’acqua in via Vitulanese a Montesarchio

1 settimana fa
14 Settembre 2020
di redazione

Dopo sei giorni torna l’acqua in via Vitulanese a Montesarchio. La pressione resta bassa, molto bassa, ma dopo sei giorni, l’acqua potabile torna  a sgorgare dai rubinetti delle abitazioni di via Vitulanese a Montesarchio.

Qualcuno, finalmente, si è ricordato di più di cento persone che da sei giorni non avevano l’acqua potabile in casa.

Dopo sei giorni torna l’acqua in via Vitulanese a Montesarchio

Dovrebbe essere arrivata l’ora di affrontare questo problema in modo strutturale. Questa mattina abbiamo raccolto la protesta della gente di via Vitulanese a Montesarchio ed abbiamo denunciato tutto in questo articolo.

Non sanno più a chi rivolgersi, Dire che si tratta di persone esasperate è poco.

Sei giorni

Da sei giorni, gli abitanti della parte alta di via Vitulanese a Montesarchio non hanno l’acqua corrente nelle loro abitazione. Sei giorni con i rubinetti a secco, sei giorni di segnalazioni continue e nessuno si sogna di intervenire.

Alto Calore

Alcuni abitanti ci hanno contattato affermando che l’Alto Calore neanche li risponde più. La società aveva assicurato un intervento che, sino ad ora, non è mai arrivato. Lo stesso sindaco aveva garantito l’arrivo dell’acqua, in tempi brevi.

30 gradi

Purtroppo, anche le garanzie del primo cittadino non hanno ottenuto alcun effetto. Tutto questo avviene in periodo di caldo intenso. Sembra di essere ancora in piena estate, con il termometro che supera i trenta gradi. In queste abitazioni vivono anziani e bambini.

Emergenza sanitaria

Oramai non si può parlare più solo di disagi ma di un’emergenza sanitaria vera e propria. Bisogna intervenire e farlo subito. Gli abitanti di via Vitulanese a Montesarchio, da sempre fanno i conti con questa situazione, Ma non si era mai arrivati a tanto.

Soluzione

L’acqua è tornata ma il problema merita una soluzione definitiva.