Droga e ricettazione, carabinieri in azione

Droga e ricettazione, carabinieri in azione

4 Settembre 2020

di Redazione

Droga e ricettazione, carabinieri in azione. I Carabinieri della  Stazione di Mirabella Eclano hanno eseguito varie perquisizioni. Ed hanno denunciato in stato di libertà un ventenne ritenuto responsabile di Coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Perquisizione

I  Carabinieri hanno eseguito una perquisizione nell’abitazione del giovane, ritenendolo un possibile obiettivo d’interesse alla lotta alla droga.

La perquisizione ha permesso di rinvenire  2 piante di canapa indica. Le piante,  alte circa tre metri, venivano coltivate nel giardino dell’abitazione ed avevano infiorescenze già idonee alla produzione di marijuana.

Denuncia

A carico del giovane è quindi scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento.Le due piante di canapa sono state sottoposte a sequestro.

Ricettazione

Dovrà, invece, rispondere di ricettazione una 40enne di Lauro, denunciata dai carabinieri della locale stazione.

I militi hanno appurato che la donna aveva in uso uno smartphone rubato.

Tabulati

Con precisione, il telefono era stato rubato lo scorso mese di luglio a Taurano. A tradire la 40enne, i tabulati telefonici. I carabinieri hanno appurato che la donna usava quello specifico cellulare con una scheda sim a lei intestata.

Ora lei dovrò rispondere di ricettazione, mentre lo smartphone sarà restituito al legittimo proprietario.. Come dire il diavolo fa le penrtole e non i coperchi. Forse, è facile rubare un cellelulare ma non bisogna mai usarlo.

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST 20enne 30enne carabineiri Oggi ricettazione