Cronaca

Droga in Valle Caudina: quattro condanne

Droga in Valle Caudina: quattro condanne

Quattro condanne per spaccio di droga in Valle Caudina.

E’ il risultato del blitz condotto lo scorso mese di maggio dai Carabinieri che ha coinvolto Napoli, Caserta e Airola.

Le condanne, secondo quanto riporta Il Mattino, riguardano due cittadini di Acerra: C.A. di 45 anni dovrà scontare una pena di 4 anni e 4 mesi mentre M.M. di 26 anni è stata condannata a 3 anni e due mesi.

B.M., ventisettenne di Airola, ha patteggiato una pena di due anni e dieci mesi. F.B., sempre di Airola, ha ottenuto una pena di due anni e otto mesi.

Un quinto imputato dovrà andare ad un ulteriore processo. I due imputati di Airola sono stati difesi dagli avvocati Luciano Mastrovito e Marika Paglia. Gli altri sono stati assistiti dall’avvocato Graziano Sabato.

L’arresto

Ricordiamo che lo scorso maggio i carabinieri hanno condotto una operazione tra le province di Avellino e Caserta. In particolare, i militari di Airola hanno bloccato tre veicoli, dopo un’attenta operazione di pedinamento.

All’interno dell’auto dove c’erano le due donne, nel corso della perquisizione, furono trovati e sequestrati 200 grammi di cocaina confezionate in due involucri.

A poca distanza, i carabinieri controllarono anche gli altri due veicoli. Nel corso delle perquisizioni venivano sequestrati 5mila euro, custoditi in una borsa, e altra droga nel garage dell’abitazione di Massaro, dove furono rinvenuti altri 200 grammi di hashish ripartiti in due panetti, e 3 dosi di cocaina per complessivi 53 grammi.

Truffa pellet, sequestro record della Guardia di Finanza
pellet
Truffa pellet, sequestro record della Guardia di Finanza
Montesarchio ha un nuovo Puc, strumento a difesa del territorio
montesarchio
Montesarchio ha un nuovo Puc, strumento a difesa del territorio
San Martino V.C.; al via Il Presepe nel Presepe
nel presepe
San Martino V.C.; al via Il Presepe nel Presepe