Cronaca

Filippo muore a 33 anni in un sinistro stradale

Filippo muore a 33 anni in un sinistro stradale

Filippo muore a 33 anni in un sinistro stradale. Filippo Mazzini muore a 33 anni in incidente stradale. Filippo Mazzini muore a 33 anni in seguito a un incidente stradale che si è verificato poco dopo le 17 di ieri, domenica 6 novembre, lungo la strada provinciale che collega Pescarolo a Vescovato, in provincia di Cremona.

Il giovane uomo era alla guida di un suv quando all’improvviso ha perso il controllo dell’automobile in una curva. La vettura è finita fuori strada e si è ribaltata. Il 33enne Filippo Mazzini  è stato sbalzato fuori dall’abitacolo e ha sbattuto con violenza sull’asfalto.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale, che si stanno occupando dei rilievi del caso. I soccorritori hanno cercato in tutti i modi di salvare il giovane, ma non c’è stato niente da fare.

Nell’incidente stradale non sono rimaste altre vetture. La strada provinciale è rimasta chiusa per diverse ore per consentire i soccorsi. Filippo Mazzini, stando a quanto si apprende, era residente a San Savino, quartiere di Cremona.

Lascia la moglie e un figlio piccolo

Il giovane 33enne si era sposato a settembre e lascia la moglie e un figlio piccolo, riporta il quotidiano locale Cremona Oggi. Sempre nel pomeriggio di ieri si è verificato un altro incidente mortale, questa volta in provincia di Milano.

Altro incidente ieri a Cologno Monzese

A Cologno Monzese, alle porte del capoluogo lombardo, un uomo di 79 anni è stato travolto da un’automobile. L’incidente è avvenuto intorno alle 17,30 in viale Lombardia. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, ma i medici non hanno potuto fare niente per salvare la vita all’anziano, che è morto praticamente sul colpo.

Sull’incidente stanno indagando i carabinieri della stazione di Sesto San Giovanni. Al volante dell’automobile c’era un ragazzo di 19 anni, di nazionalità italiana e senza alcun precedente alle spalle.