Word of Sport

Giovane madre trovata morta nel fiume

Si ipotizza un gesto estremo
sei in  Cronaca

2 giorni fa - 25 Novembre 2021

Giovane madre trovata morta nel fiume. Questa mattina verso le ore 09:00 una squadra del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Caserta proveniente dal distaccamento di Piedimonte Matese è intervenuta nel comune di Ailano allertata dai carabinieri del posto che avevano individuato il corpo di una donna nel fiume Volturno.

Squadre a supporto

Sul posto, a supporto della squadra ordinaria sono intervenuti anche i nucleo S.A.F. ( Speleo Alpino Fluviale) e il nucleo Fluviale del Comando di Caserta e il nucleo Sommozzatori proveniente dal Comando di Napoli.

Arrivati sul posto i Vigili del Fuoco non hanno potuto fare nient’altro che recuperare il corpo della giovane donna, residente nel comune di Pietravairano, che era impigliato nei rami di un albero e portarlo a riva per il successivo trasporto nella camera mortuaria. Sul posto anche il personale del 118.

Autopsia sulla salma

Sulla tragedia indagano i carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese: sul cadavere sarà effettuato l’esame autoptico come disposta dall’autorità giudiziaria. L’ipotesi presa in considerazione è quella del gesto estremo: la 41enne viveva a poca distanza dal luogo in cui è stato rinvenuto il corpo. Lascia il marito e due figli.

Neonato di 40 giorni muore nel sonno. Tragedia familiare: neonato di 40 giorni muore nel sonno. Un neonato di 40 giorni è morto nella notte nella sua abitazione di Camisano, in provincia di Cremona.

Il piccolo ha smesso di respirare durante il sonno

Da una prima ricostruzione di quanto accaduto, la tragedia si è verificata in una casa di via Papa Giovanni XXIII: qui il piccolo era stato fatto addormentare. Proprio durante il sonno il piccolo però ha smesso di respirare.

Ad accorgersene sono stati i genitori poco prima dell’alba. Non vedendolo reagire hanno immediatamente chiamato il 118. Una volta giunti in casa i sanitari hanno cercato di rianimare il piccolo ma per lui purtroppo non c’è stato più nulla da fare.

Ora la Procura della Repubblica ha disposto l’autopsia sul corpicino del bimbo; ma solo per accertare le cause del decesso. Non ci sarebbero dubbi che si sia trattata di una morte naturale.

Bambina di 11 mesi muore per un malore

Lo scorso agosto una bambina di soli 11 mesi era morta dopo essersi sentita male mentre era nell’abitazione di famiglia a Cusano Milanino, in provincia di Milano. Fin sa subito si è ipotizzato si sia trattato di un malore.

La tragedia si è verificata attorno a mezzogiorno, mentre pare che la bimba stesse mangiando, in compagnia della madre. La bimba avrebbe accusato un malore andando in arresto cardiocircolatorio.

Sul posto, dopo l’allarme dei genitori, è intervenuta subito un’ambulanza. La bimba ha ricevuto i primi soccorsi ma è stato richiesto anche l’intervento dell’elisoccorso, decollato prontamente da Bergamo.

I carabinieri hanno scortato l’ambulanza in una piazzola al confine con Paderno Dugnano, primo luogo utile per l’atterraggio del mezzo aereo. A quel punto la neonata è stata presa in carico dal personale dell’eliambulanza.

Ed è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Tutto però si è rivelato vano: i medici non hanno potuto far altro che accertare il decesso.

Giovane madre trovata morta nel fiume
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST fiume. vigili del fuoco madre Oggi