Cronaca

I Carabinieri scoprono una centrale di spaccio nel Sannio

di  Il Caudino  -  4 Ottobre 2019

Nel corso dell’intensificazione dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento ha messo in attoquesta sera, i  militari del Comando Stazione di San Giorgio del Sannio e Benevento, unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di questo capoluogo, impiegati in un servizio coordinato sul territorio in questo centro, hanno effettuato alcune perquisizioni domiciliari.

Nel corso dell’attività, all’interno dei domicili interessati, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato:

156 mila e 550 euro, in banconote di vario taglio. Tale considerevole somma di denaro ritenuta provento delle attività di spaccio era, per larga parte, custodita all’interno di una scatola per scarpe sportive;
25 grammi di sostanza stupefacente cocaina;
strumenti per il taglio ed il confezionamento delle dosi di stupefacente;

    Nel corso delle perquisizioni i militari hanno trovato altra sostanza stupefacente per il peso totale di circa 135 grammi, di cui stanno verificando la provenienza.

   Pertanto, ritenuti gravi elementi di colpevolezza nei confronti di un 25 enne di Benevento, i militari dell’Arma lo hanno tratto in arresto in flagranza con l’accusa del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, per il quale il Sostituto Procuratore di Turno ha disposto il suo trasferimento presso la Casa Circondariale di Benevento.

   Si rende noto che, l’operazione dei carabinieri è tuttora in corso,suscettibile di ulteriori sviluppi investigativi.