Quantcast
valle caudina

Il compleanno speciale del signor Luigi Lanni che non smette di combattere

di  Redazione  -  28 Giugno 2020

Il compleanno speciale del signor Luigi Lanni che non smette di combattere. Grazie al suo vivaio, Luigi Lanni si è fatto conoscere ed apprezzare non solo a Rotondi ma in tutta la Valle Caudina. Un amore immenso per il suo lavoro, con le piante che considerava le sue creature. Da qualche tempo, però, Luigi ha dovuto lasciare la cura del vivaio per  combattere contro una malattia degenerativa. Di lui si prendono cura, con estremo amore, la moglie Anna ed i figli Antonio e Caterina. Ogni giorno, i suoi cari vedono quell’uomo forte come una quercia andare con la mente lontano, in un’altra dimensione. Ha, però, degli sprazzi di lucidità e dei teneri sorrisi che gratificano i familiari.

Oggi compie ottanta anni. Un bel traguardo, un compleanno da festeggiare nonostante la malattia, nonostante tutto. Così, il figlio Antonio ha deciso di fare gli auguri al papà attraverso la nostra testata. L’augurio di un figlio che, come un novello Enea sa prendere il padre per mano. Un pensiero delicato per un uomo che ha donato tutto se stesso al lavoro e alla famiglia. Magari oggi, davanti alla torta di compleanno, il signor Luigi sfodererà un luminoso sorriso per far festa con la moglie ed i figli. A loro basta questo, basta solo un momento, un attimo che riporti il papà tra di loro. Al signor Luigi ed alla sua splendida famiglia gli auguri sentiti da parte de Il Caudino.