Il ricordo struggente grazie a un manifesto

13 Aprile 2014

Il ricordo struggente grazie a un manifesto

Cervinara. L’architetto Nicodemo De Vito ci ha lasciato in una brutta giornata di Aprile del 2007. Era una persona solare che si spendeva per la sua famiglia e per la collettività. Era diventato un punto di riferimento per i giovani soci della Pro Loco e prima lo era stato per il circolo ricreativo Spazio Alternativo. Ad esempio sua è l’idea di far arrivare i re magi da tutte le frazioni di Cervinara. Insomma un esempio che davvero non si può dimenticare.  Non lo dimentica la sua famiglia e tante altre persone. Una in particolare non dimentica il giorno della sua morte ed ogni fa affiggere sulle cantonate cittadine un manifesto con una bella foto di Nicodemo. Anche quest’anno la tradizione e si tratta di qualcosa di molto bello che si svolge nel più perfetto anonimato.  Quel manifesto è una carezza al cuore per tutte le persone che continuano a volere bene all’architetto ed un esempio concreto di come il ricordo possa davvero sconfiggere la morte.
(foto: Emanuele La Russa)

P. V.

Continua la lettura

 Articolo precedente