Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Irpef: ecco quanto hanno incassato i Comuni nel 2013

Pubblicato il 26 Settembre 2014 - 9:07

Irpef: ecco quanto hanno incassato i Comuni nel 2013

Una Valle Caudina a macchia di leopardo. E’ quella che emerge dall’analisi delle addizionali Irpef applicate nel corso del 2013. I dati che riportiamo sono quelli del sistema Siope (dove mancano, quindi, è perché il sistema non li ha indicati). I valori, inoltre, sono quelli assoluti e non è indicata la percentuale di addizionale applicata dai singoli Comuni. Per quanto riguarda le aliquote,  a Cervinara l’addizionale è scaglionata: al di sotto dei 7.500 euro è nulla; fino a 15 mila euro è pari allo 0,2 per cento; tra 15..0001 e 28.000 è allo 0,4 per cento; nello scaglione successivo (fino a 55 mila euro) è pari allo 0,6 per cento; chi dichiara tra 55 mila e 75 mila euro paga lo 0,7 per cento; per i redditi superiori ai 75 mila euro l’addizionale è allo 0,8 per cento.
Più lineari gli altri Comuni della Valle. Ad Airola l’addizionale è pari allo 0,8 per cento: stessa percentuale per San Martino Valle Caudina, Montesarchio e Roccabascerana. Meno caro il Comune di Paolisi con un’addizionale pari allo 0,5 per cento. Ma il più virtuoso è Rotondi che fa pagare ai suoi cittadini lo 0,4 per cento.
I dati, infine, sono comparativi e mostrano l’andamento dell’addizionale nel periodo 2012 – 2013. Ecco di seguito tutti i numeri:

Addizionale Irpef (in euro) 2013 Addizionale Irpef 2012
Airola  = 13.543,00 
Bonea 70.667 59.022
Cervinara 273.661 138.473,08
Moiano 212.306,50 221.591,60
Montesarchio 771.614,56 410.678,81
Paolisi  = 65.971,78
Pannarano 44.068,81
52.618
Roccabascerana 66.164,35 74.351,03
Rotondi 122.335,49 130.832,49
San Martino Valle Caudina 181.912,04 169.929,21

Continua la lettura