Quantcast

La lunga notte di Cervinara tra tensioni e nervosismi dentro e fuori i seggi

1 mese fa
21 Settembre 2020
di redazione

La lunga notte di Cervinara tra tensioni e nervosismi  dentro e fuori i seggi. Poche ore ancora e poi a parlare saranno solo i risultati elettorali. Il clima di nervosismo si taglia a fette a Cervinara.

Forze dell’ordine

Le forze dell’ordine presiedono i seggi, ma proprio all’interno di essi, presidenti, segretari e scrutatori avvertono una tensione fortissima.

Le vicende di ieri sera, l’esposto denuncia di oggi da parte della lista Uniti per Cervinara non lo hanno di certo alleggerito.

Ultime ore da sindaco per Tangredi

Comunque vada, però, domattina Cervinara avrà un nuovo sindaco. Per Filuccio Tangredi, infatti, sono le ultime ore da primo cittadino.

Domani, dopo dieci anni e due mandati consecutivi,  dovrà lasciare spazio o alla sua attuale vice, l’avvocato Caterina Lengua o al generale Domenico Cioffi.

Quarto sindaco

Domani Cervinara conoscerà il nome del quarto sindaco eletto direttamente dai cittadini. Il primo è stato l’avvocato Franco Cioffi nel 1994.

1998

Nel 1998 i cervinaresi elessero il primo sindaco donna, ossia, l’avvocato Alda Lanni. Ma, il suo mandato durò solo cinque mesi e  ad indossare la fascia di primo cittadino tornò ad essere Franco Cioffi per altri dieci anni e due mandati consecutivi.

Era Tangredi

Nel 2010, invece, iniziò l’era di Filuccio Tangredi, riconfermato nel 2015. Ci auguriamo che chiunque vinca sappia sanare queste fratture che si sono aperte in paese, durante la campagna elettorale.

Sindaco di tutti

Dovrà essere il sindaco di tutti. Questo deve essere il punto d’onore. Solo così si può svelenire il clima.

La lunga notte di Cervinara tra tensioni e nervosismi dentro e fuori i seggi

Ma resta ancora una notte e soprattutto restano le operazioni di spoglio di domattina. Per come stanno andando le cose, i rappresentanti delle due liste, Cervinara Sempre e Uniti per Cervinara dovranno valutare attentamente scheda per scheda, preferenza per preferenza.

Controllo

Intendiamoci, i rappresentanti possono solo controllare, ma dai loro giudizi e dalle loro contestazioni potrebbero nascere eventuali ricorsi. Anche i ricorsi, oramai aleggiano nell’aria prima ancora che si scutrini la prima scheda.

Governare

Ma , a risultato acquisito, bisognerà governare, affrontando mille problemi. Primo fra tutti, l’aumento dei positivi  perché oggi Cervinara conta due nuovi contagiati e sale a cinque il numero delle persone che hanno contratto il virus.

Resta ancora questa lunga notte e poi Cervinara avrà un nuovo primo cittadino.