Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

La protezione civile: dalla mezzanotte gelate in Irpinia e Sannio

Pubblicato il 23 Marzo 2020 - 16:38

La protezione civile: dalla mezzanotte gelate in Irpinia e Sannio

Il freddo che sta interessando in queste ore la Valle Caudina è destinato a irrigidirsi ancora di più nelle prossime ore. In modo particolare, la Protezione Civile della Regione Campania fa sapere che dalla mezzanotte il temperature scenderanno per l’Irpinia e il Sannio.

Dalla mezzanotte sensibile calo delle temperature su tutta la regione, nevicate e gelate su aree interne. Lo comunica la Protezione civile della Regione Campania che ha emanato un avviso di allerta meteo valido a partire dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani sull’intero territorio.

L’abbassamento delle temperature interesserà infatti tutti i settori della regione. Sulla zona 2 (Alto Volturno e Matese), sulla zona 4 (Alta Irpinia e Sannio) e sulla zona 5 (Tusciano e Alto Sele) con particolare riferimento alla parte interna di questa area specifica, si prevedono anche “Nevicate con deboli accumuli oltre i 300-500 metri e localmente anche a quote inferiori. Gelate persistenti a quote superiori ai 300-500 metri e localmente anche a quote inferiori”.

La Protezione civile regionale oltre a invitare le autorità competenti a porre in essere le misure previste dai rispettivi piani di protezione civile atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi, ricorda che sono in vigore sull’intero territorio le limitazioni previste dai Decreti nazionali e dalle Ordinanze del Presidente della Regione Campania sul Covid-19.

In modo particolare, inoltre, il freddo interesserà la Campania almeno per le prossime quarantotto ore. Le gelate, infatti, sono previste fino a giovedi. Mentre da venerdì si dovrebbe registrare una debole risalita delle temperature. Sabato, salvo imprevisti, si dovrebbe tornare alle temperature medie di stagione con una oscillazione tra i sette e i quattordici gradi.

Continua la lettura