Le bellezze di San Martino in onda sulla Rai

Le bellezze di San Martino in onda sulla Rai

12 Aprile 2014

di Il Caudino

È sembrata una donzella che indossava le sue vesti più belle e profumate per incontrare il suo sposo.  San Martino Valle Caudina ha mostrato un assaggio delle sue bellezze nel corso del Tg itinerante. Un  collegamento in diretta dal chiostro del convento francescano di Santa Caterina, condotto da Rino Genovese che è parso davvero orgoglioso e felice di quello che andava a mostrare.
Del resto, Genovese è di Mercogliano e, per antica frequentazione, conosce molto bene la Valle Caudina. In una rapida carrellata ha mostrato uno dei pochissimi castelli in Italia con giardino pensile ed ancora abitato dal duca Giovanni Pignatelli Della Leonessa che ha raccontato la leggenda della castellana.
Si narra che la figlia del duca era bellissima ma infelice.  Per farla sorridere il padre decise di costruirle un giardino e tutti gli abitanti di San Martino portarono un secchio di terra. La leggenda viene rievocata ogni anno nel mese di Agosto ed oggi i figuranti erano nel chiostro del convento.
Le telecamere del Tg tre hanno ripreso anche il palazzo ducale, sempre di proprietà dei Pignatelli Della Leonessa, la fontana con l’obelisco, la chiesa di San Giovanni Battista, il centro storico e le stupefacenti bellezze naturali del Partenio, a partire da località Mafariello.  E poi nel chiostro le straordinarie bontà che si possono gustare come i cicatielli che è tradizione cucinare il giorno del santo patrono ed gli straordinari taralli che prendono il nome del paese.  Genovese ha anche ricordato la straordinaria rassegna artistica che ogni estate veniva organizzata dalla Pro loco grazie a Gianni Raviele. Insomma è stato un bel collegamento che è servito a mostrare le potenzialità turistiche che potrebbe avere tutta la Valle Caudina.

Peppino Vaccariello

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST castello medievale Home Pasquale Ricci San Martino Valle Caudina tg itinerante tgr valle caudina