Quantcast

Lo sfogo dopo il furto: Dove sono i controlli a Cervinara?

4 giorni fa
20 Novembre 2020
di il caudino

Lo sfogo dopo il furto: Dove sono i controlli a Cervinara?. Pubblichiamo lo sfogo di Pietro Esposito, titolare della Tabaccheria edicola “Non solo fumo” e fratello di Gianni che stanotte ha subito un furto nella propria attività in via Roma.

“Diciamo che dalle 2 meno qualcosa che è passata la vigilanza fino alle 6 dell apertura del tabacchi. Per via Roma non è passato nessuno.

Stiamo parlando di “VIA ROMA” il fulcro di Cervinara, o Pont o camp il centro di Cervinara. Dove per 4 ore speriamo che siano solo 4 ore non è passato nessuno delle forze dell’ordine.

La sorpresa di aprire l’attività e di trovare tutto vuoto, il ricominciare: non solo il furto ma la forza di reinvestire per rimetterti in moto,

Pensate io da stamattina stando in via Variante come possa stare tranquillo o i colleghi che stanno nelle periferie interne. Siamo in balia al lockdown.

Ma non per la pandemia ma per il cazzeggio di chi la notte deve controllare. Eppure qualche giorno fa qualche testata locale ha sottolineato che Cervinara è in balia a criminali che vagano liberamente….. Che dire.

SOTTO A CHI TOCCA.

Restando in tema rivendite siamo diventati una lotteria un estrazione
Chi sarà il prossimo?”

Qui le altre notizie di cronaca.
Segui tutti gli aggiornamenti cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook del Caudino.