Attualità

Montesarchio: addio ad Alessandro, una comunità in lacrime ed il grande amore di Lucia

di  Redazione  -  9 Ottobre 2019

Montesarchio. L’amore vero, quello raccontato dai poeti e dagli scrittori, quello che tutti cercano,quello a cui tutti tendono, è stato il protagonista assoluto dell’ultimo saluto, estremo saluto  che Montesarchio ha dato ad Alessandro D’Angelo.

Lacrime e Preghiere

E’ stata una mattinata di lacrime e preghiere, una mattinata con un caldo sole che non è riuscito a scaldare i cuori. La morte ad appena 26 anni di Alessandro ha colpito tutti. La chiesa della Purità era pienissima, tante persone non hanno trovato posto ed hanno atteso il feretro sul sagrato.

Sacerdoti

A celebrare la santa messa don Giancarlo D’Ambrosio , sull’altare, però, c’erano tutti i sacerdoti . La loro presenza è stato il segnale più chiaro della ferita di un’intera comunità. Stremati dal dolore i genitori Antonio e Maria Rosaria ed il fratello Vincenzo. Don Giancarlo, con le parole del Vangelo ha cercato di lenire le ferite della famiglia e di tutti i suoi cari.

L’amore di Lucia

Il momento più toccante, però, è stato alla fine della santa messa, quando ha preso la parola Lucia Caturano, l’amata fidanzata di Alessandro.

Lucia ha trovato la forza di raccontare la loro grande storia d’amore e di ringraziare il fidanzato che le ha fatto vivere una favola. Ha saputo descrivere come neanche la grave malattia ha incrinato il loro legame, forte come l’acciaio. Anzi, quei momenti hanno unito ancora di più lei ed Alessandro e le loro famiglie. Momenti di estremo dolore vissuti con dignità e con amore.

Dolore

Le parole di quella ragazza, il suo dolore sincero, il suo amore vero hanno commosso tutti. Le lacrime sono sgorgate dagli occhi delle tante persone  che erano in chiesa. Con mano si è potuto toccare cosa voglia dire amare, al di là di tutto e di tutti. Un amore vero che la morte non potrà cancellare.

Alessandro se ne è andato via, circondato d’amore. Non ci può essere spiegazione alla sua tragica morte. Ma un amore così grande lo avrà portato direttamente nell’alto dei cieli.

Gli sia lieve la terra.