Attualità

Montesarchio: Asilo Nido Il Cucciolo, entro fine mese il bando per accedervi

Montesarchio: Asilo Nido Il Cucciolo, entro fine mese il bando per accedervi

Sarà denominato “Cucciolo” l’Asilo Nido che l’Amministrazione Comunale sta ultimando presso l’immobile sito in località Pontecani.
Il servizio, la cui gestione sarà esternalizzata, avrà avvio a partire dal mese di gennaio 2016 e potrà accogliere, data la ricettività della struttura, 30 bambini di età compresa da zero a tre anni.
L’avvio del servizio ad anno educativo avviato –spiega l’Assessore Antonio De Mizio– è stato determinato sia dai lavori di ristrutturazione dell’immobile che hanno richiesto tempi più lunghi rispetto a quelli originariamente preventivati, che dalle lungaggini burocratiche richieste per la programmazione dell’intero servizio.
De Mizio, in qualità di Presidente dell’ambito B3, ricorda, che la realizzazione dell’intervento sarà possibile grazie alla programmazione dei fondi PAC (Piano di Azione e Coesione – Programma nazionale che prevede specifici interventi da attuare nelle quattro Regioni ricomprese nell’obiettivo europeo “Convergenza”, tra cui appunto la Campania) che ha richiesto un indefesso lavoro da parte della struttura tecnica Ufficio di Piano per ciò che concerne l’elaborazione della proposta progettuale e la redazione di tutti gli atti ad essa annessi, e da parte dell’organismo politico che ha saputo guardare con grande attenzione e sensibilità all’occasione offerta con tali fondi e, quindi, a promuovere la realizzazione di un servizio, quello appunto dell’Asilo Nido, che sappia coniugare le esigenze di vita e di lavoro delle donne.
È questa – ricorda anche il Sindaco Damiano – una di quelle iniziative che ha visto coinvolti, in maniera sinergica, vari settori dell’Ente, Settore Lavori Pubblici, Settore Politiche Sociali e, per esso, l’Ufficio di Piano dell’Ambito B3, Settore Finanziario, Settore Manutenzione, poiché solo se si riesce a fare “sistema” è possibile l’attuazione di iniziative che, per loro natura, includono livelli diversi di scambio e confronto.
Inoltre – sottolinea Damiano – l’intervento che  si andrà a realizzare, oltre ad arricchire la filiera degli interventi assicurati dal Comune, rappresenta anche un segno tangibile della politica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle donne. Con l’attuazione di questo intervento, inoltre, vengono onorati gli impegni presi con la cittadinanza durante la campagna elettorale che fece dell’asilo nodo una delle sue priorità.
All’Asilo Nido si accederà rispondendo ad apposito Avviso Pubblico che sarà emanato anch’esso, come quello dei buoni servizio, entro questo mese. Si procederà, sulla base del punteggio ottenuto ai parametri individuati dal Coordinamento Istituzionale dell’Ambito B3, a stilare una graduatoria e, quindi, a determinare l’ordine di ammissione dei bambini al servizio.
È intenzione dell’Amministrazione comunale dare ampia diffusione all’iniziativa anche attraverso l’affissione di manifesti per le relative iscrizioni.

 


ilcaudino.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it