Quantcast
Attualità

Montesarchio, i Carabinieri recuperano dipinto scomparso nel 1997

di  Il Caudino  -  2 Giugno 2020

Montesarchio, i Carabinieri recuperano dipinto scomparso nel 1997. Sono 851.721 i beni recuperati l’anno scorso dal Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Napoli nel 2019.

La maggior parte dei recuperi riguarda il settore antiquariale, archivistico e librario (850.651); a seguire vi sono i reperti archeologici e numismatici provenienti da scavi clandestini (1.107). Sono 262 poi le opere false sequestrate che sul mercato avrebbero fruttato alle organizzazioni criminali quasi un milione di euro.

Nell’operazione in Campania è recuperato un importante dipinto, composto da sei parti : ‘L’Immacolata fra i Santi Francesco, Domenico, Elisabetta e Teresa’ di autore ignoto, asportato dalla chiesa Santa Maria delle Grazie di Montesarchio (Bn) nel 1997.

Sequestrati anche beni provenienti da 12 furti avvenuti in tutta Italia in abitazioni e chiese. Oltre alle opere di antiquariato, nel corso delle indagini, sono anche sequestrati oltre 4.000 reperti archeologici tra monete e vasi; da questa inchiesta provengono 5 parti del dipinto in questione mentre la sesta (la più importante per la sua iconografia in quanto rappresenta la parte centrale del dipinto) è sequestrata nel corso di una vendita presso una nota casa d’asta del capoluogo campano.