Attualità

Montesarchio, lettera di encomio per i ragazzi del Fermi

di  Il Caudino  -  29 Settembre 2015

Una lettera di encomio per gli studenti dell’istituto Fermi. E’ quella inviata dalla società che ha ospitato i ragazzi che per tre settimane di stage.  Durante lo stage i ragazzi hanno avuto modo di conoscere il sistema turistico della Maremma e di apprendere le tecniche di promozione del territorio. Lo stage è stato effettuato grazie ad un finanziamento europeo (PON C5). Ecco il testo:

“Gentile Prof. De Cunto,
Sono Alessandro Pasqui di Nemesi Srl, l’azienda che ha curato lo stage “Azienda Attiva” che ha visto 15 vostri allievi impegnati in Maremma dal 23 agosto al 12 settembre.
In allegato invio una lettera di ringraziamento al vostro preg.mo Istituto per la bellissima esperienza che abbiamo vissuto nel condividere il nostro percorso didattico e professionale con i vostri allievi.
Con la presente ho il piacere di confermarle che siamo disponibili ad ospitare tre dei vostri studenti presso di noi a titolo di Borsa di Studio, in forma assolutamente gratuita (fatti salvi gli spostamenti da e per Montesarchio), nei modi e nei tempi che potremo definire prossimamente.Sono in copia al messaggio i Proff. Catauro e Palluotto, cui vanno i nostri più sentiti ringraziamenti per la professionalità, la gentilezza e le qualità umane che hanno dimostrato nei giorni trascorsi insieme, e il Sig. Luigi Galimberti, fondatore di Nemesi Srl”.