Montesarchio: l’improvvisa scomparsa di Sergio Uccelli

22 Febbraio 2020

Montesarchio: l’improvvisa scomparsa di Sergio Uccelli

“Si era integrato alla perfezione nella nostra comunità ed era una valida risorsa. Oggi Montesarchio perde una persona perbene, discreta ed elegante ed io piango un caro amico”. Sono le accorate e dispiaciute parole del sindaco Franco Damiano che così ha voluto ricordare Sergio Uccelli.

Milanese di nascita, la sua famiglia aveva un negozio di sartoria alla spalle del Duomo, Sergio si era trasferito a Montesarchio per lavoro.  Agronomo, per tanti anni, è stato dirigente d’azienda ed ora svolgeva la libera professione.

------------

E’ stato un pilastro del Rotary Club Valle Caudina, di cui è stato anche presidente più di una volta.

Nonostante fosse rimasto legatissimo alla sua Milano, aveva fatto di Montesarchio la sua comunità.

Lo piange la moglie Angela Falco, la figlia Claudia e il genero, che da pochissimo lo aveva reso nonno, rendendolo felicissimo. Sergio Uccelli si è spento in ospedale a Telese Terme, dopo una lunga ed improvvisa malattia.

Le esequie sono state fissate per domani mattina, alle ore 10,00 presso la chiesa della santissima Annunziata a Montesarchio.

La redazione si stringe al dolore della famiglia.

Continua la lettura