Montesarchio, nascondeva munizioni e droga

Montesarchio, nascondeva munizioni e droga

5 Agosto 2014

di Il Caudino

Gli investigatori del capitano De Nisco erano certi di trovare qualcosa nell’abitazione di D. G., muratore 27enne, con precedenti penali, di Montesarchio. Ed il loro intuito non li ha traditi. Alle prime luci dell’alba, hanno effettuato una perquisizione in casa del giovane. E così, nell’armadio della camera da letto, abilmente nascosti, hanno rinvenuto ben nove proiettili per una pistola calibro 32 e due dosi, circa cinque grammi, di sostanza stupefacente, del tipo hashish. Il tutto è stato posto sottosequestro ed il 27enne è stato deferito in stato di libertà all’autorità giudziaria per detenzione illegale di munizioni. Invece, è stato segnalato alla prefettura quale assuntore abituale di sostanze stupefacenti. Ma, le indagini continuano, gli investigatori dei carabinieri vogliono capire perché il giovane aveva nell’armadio quei proiettili e se sono riconducibili a fatti delittuosi avvenuti di recente. Anche in questo caso, non sono escluse sorprese nei prossimi giorni.

Red

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Home home valle caudina montesarchio muninioni e droga