Economia

Montesarchio: via libera ai debiti fuori bilancio

Montesarchio: via libera ai debiti fuori bilancio

Assenti i consiglieri di minoranza, tranne Raffaele Nazzaro, il consiglio comunale di Montesarchio, questa mattina, ha affrontato la questione dei debiti fuori bilancio. Nell’ambito del risanamento dei conti, l’assessore alle finanze Bepi Izzo ha presentato al vaglio dell’assise la richiesta di via libera per saldare un passivo di circa 450 mila euro. Si tratta di fatture non onorate, dalla passata amministrazione per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti ed il ricovero cani randagi. La maggioranza che sostiene il sindaco Franco Damiano ha dato il via libera ma diversi consiglieri hanno voluto stigmatizzare il comportamento dell’amministrazione Izzo. Licenziati dal consiglio anche i regolamenti per la Tari e l’Imu ed approvato la convenzione con l’Ato rifiuti irpino. Domani mattina si torna in consiglio che si riunisce in seduta aperta e straordinaria su sollecitazione del forum dei giovani. Sotto osservazione la salubrità del territorio. In aula prenderanno parte ai lavori il professore Barbieri, docente presso la facoltà di agraria di Portici ed il direttore dell’Arpac di Benevento, Mainolfi. I due renderanno pubblici gli studi sul territorio che sono stati commissionati loro dall’amministrazione, sulla stregua di notizie allarmanti riguardanti lo sversamento di rifiuti tossici.

P.V.