Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Nuovi impennata dei positivi in Campania, oggi sono 4.508

Pubblicato il 6 Novembre 2020 - 17:40

Nuovi impennata dei positivi in Campania, oggi sono 4.508

Nuovi impennata dei positivi in Campania, oggi sono 4.508. Si impenna il numero dei positivi in Campania. Oggi viene superata anche la soglia dei 4.500 nuovi contagiati.

Con precisione sono 4.508 i nuovi positivi su 23.897 tamponi effettuati.

Dei nuovi positivi, risultano sintomatici 370 persone, mentre le persone asintomatiche sono 4.138.

I guariti sono 320, mentre i deceduti 40.

Intanto diventa sempre più difficile la gestione dei posti covid negli ospedali campani.

osti letto Covid esauriti, a Marcianise e Aversa tensostrutture davanti ospedali. Davanti agli ospedali di Marcianise e Aversa, in provincia di Caserta, saranno in questi giorni allestite delle tensostrutture per pazienti Covid.

L’obiettivo è quello di velocizzare le cure e garantirle ad un numero maggiore di persone.

L’ampliamento dei posti letto dedicati, infatti, ridurrà anche le lunghe attese delle ambulanze davanti ai Pronto Soccorso.

Liberando in minore tempo il mezzo di soccorso, che potrà quindi essere utilizzato per un nuovo intervento, e assicurando il ricovero al paziente in tempi brevi.

Ad annunciarlo è Ferdinando Russo, direttore generale dell’Asl di Caserta.

“Sabato notte – ha spiegato Russo – tra Napoli e Caserta avevamo tutte le ambulanze ferme con a bordo i pazienti in attesa di essere ricoverati nei reparti Covid degli ospedali, tutti pieni.

Ciò non deve più accadere, per questo stiamo predisponendo tensostrutture all’esterno dei presidi ospedalieri, anche per decongestionare i Pronto Soccorso, che sono sotto forte stress”.

Nelle nuove strutture, che saranno pronte entro pochi giorni a Marcianise e Aversa, saranno accolti i malati in attesa che si liberi un posto all’interno dei reparti.

Posti letto Covid esauriti, a Marcianise e Aversa tensostrutture davanti ospedali

In questo modo le ambulanze saranno in poco tempo libere di occuparsi di un altro intervento, evitando quelle code di ore che si sono viste in questi giorni e che possono avere conseguenze drammatiche.

eri il sindaco di Lusciano, Nicola Esposito, ha denunciato che un paziente Covid è deceduto per un improvviso peggioramento perché non è possibile ricoverarlo.

Covid Hospital pieni a Caserta

Gli ospedali dell’Asl di Caserta dedicati ai pazienti infettati dal virus Sars-Cov-2 sono attualmente tutti pieni

Nel Covid Hospital di Maddaloni ci sono 89 persone ricoverate (quattro in più della capienza prevista, nominalmente di 85 posti).

Nuovi impennata dei positivi in Campania, oggi sono 4.508

40 pazienti sono in degenza ordinaria, 30 in sub intensiva e 15 in Terapia Intensiva.

A sostegno della sanità pubblica sono potenzialmente utilizzabili altri posti letto delle cliniche private, tra cui il Pineta Grande Hospital di Castel Volturno.

Continua la lettura