Nuovo decesso al Moscati e l’asl Benevento potenzia la sua azione

5 Novembre 2020 - 16:51

Nuovo decesso al Moscati e l’asl Benevento potenzia la sua azione

Nuovo decesso al Moscati e l’asl Benevento potenzia la sua azione. Si intensifica l’attività dell’Asl per incrementare la capacità di effettuare tamponi per Covid-19. ​Dalla prossima settimana, nello spazio antistante il Palasannio, a Benevento, saranno allestite tende/gazebo per l’effettuazione di tamponi naso faringei, in modalità drive-in.

Al lavoro il personale sanitario del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl, supportato dai militari dell’Esercito Italiano. Le persone verranno contattate dagli operatori del Servizio Epidemiologia ed effettueranno il test nel rispetto delle attuali norme di sicurezza.

Lavoro

“Stiamo lavorando per affrontare le criticità ed ​intensificare il numero di tamponi. – dichiara il Direttore Generale dell’Asl, Gennaro Volpe.

Con il tracciamento dei casi è possibile ridurre notevolmente la diffusione del virus Covid-19. Oltre alla postazione allestita nel capoluogo di provincia, per la quale saremo supportati dai militari dell’Esercito – continua Volpe – ​stiamo predisponendo un potenziamento dello screening Covid anche nell’ambito del Distretto Alto Sannio Fortore.

Postazioni

Oltre alle postazioni per l’effettuazione dei tamponi, già attive in via Mascellaro e a Sant’Agata de’Goti, la prossima settimana, presso gli ambulatori ASL di S. Marco Dei Cavoti, sarà operativa una equipe di sanitari per effettuare i tamponi rino-faringei alle persone residenti nei comuni dell’Alto sannio-fortore, individuate dall’Asl.”

È deceduto questa mattina, al Covid Hospital dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino, un 83enne di Montoro (Av). L’uomo era arrivato al Pronto soccorso della Città ospedaliera in gravi condizioni il 2 novembre scorso.

Nuovo decesso al Moscati e l’asl Benevento potenzia la sua azione

Risultato positivo al nuovo Coronavirus, era stato ricoverato in terapia subintensiva al Covid Hospital. Presentava patologie pregresse.

Continua la lettura