Operaio di 24 anni muore nel cantiere

Redazione
Operaio di 24 anni muore nel cantiere
Operaio di 24 anni muore nel cantiere

Operaio di 24 anni muore nel cantiere. Un grave incidente sul lavoro si è verificato poco dopo le 15 di ieri a Teramo. E’ morto un operaio di 24 anni, precipitato da quindici metri in un cantiere dietro la chiesa di Sant’Agostino, nel centro storico del capoluogo.

Precipita nel vuoto: morto operaio

Sul posto dell’incidente sul lavoro, si è precipitata un’ambulanza del 118. Ma per il giovane non c’è nulla da fare, è morto sul colpo. Dai primi rilievi è apparso chiaro che a cedere è l’impalcatura di ferro che due operai stranieri stavano montando, ha ceduto una bancata.

------------

Il 24enne è caduto nel vuoto, l’altro pare fosse agganciato o era in un cestello – la dinamica non è ancora chiara – e si è salvato. L’incidente sul lavoro si è verificato in via del Vezzola. Sul posto i vigili del fuoco, la polizia locale, il magistrato di turno Enrica Medori, e il medico legale Giuseppe Sciarra.