Quantcast
Politica

Paolisi, il sindaco: Situazione sotto controllo ma servono più tamponi

di  Il Caudino  -  29 Marzo 2020

“E’ dalla giornata di ieri che tutta l’Amministrazione comunale di Paolisi sta lavorando per tenere sotto controllo la diffusione del Coronavirus nel nostro paese”. Il sindaco del comune caudino, Umberto Maietta, traccia un primo bilancio della giornata dopo che l’Asl di Benevento ha notificato la presenza di tre casi positivi al Covid-19.

“Già l’autorità sanitaria ha provveduto a mettere alcune persone in quarantena obbligatoria – spiega il primo cittadino. Per quanto ci riguarda, abbiamo ricostruito la probabile catena dei contatti che hanno potuto avere i nostri compaesani nei precedenti. Abbiamo inviato una relazione all’Asl per attivare i controlli e provvedimenti di competenza”.

Il sindaco poi spiega: “Abbiamo anche suggerito a chi è entrato in contatto con queste tre persone di mettersi in quarantena volontaria in attesa delle decisioni delle autorità sanitarie. Ma voglio essere chiaro e questa volta parlo da medico: è necessario che a Paolisi vengano fatti altri tamponi e che essi siano analizzati in tempi rapidi. Solo così sarà possibile evitare una diffusione del contagio e tenere i nostri concittadini tranquilli”.

Maietta evidenzia: “E’ davvero inquietante che nella giornata di oggi nessuno dall’Asl mi abbia risposto. Aspetterò fino a domani dopodichè adotterò tutte le iniziative possibili. Dobbiamo proteggere la salute dei nostri concittadini ed è necessaria la collaborazione di tutti”.