Povertà, in Valle oltre 11 mila cittadini a rischio

21 Aprile 2014

Povertà, in Valle oltre 11 mila cittadini a rischio

Secondo l’Istat in Italia un milione di famiglie è al di sotto della soglia della povertà. L’istituto di statistica spiega che tale limiti è dato da coloro che dichiarano “zero” o al massimo 10 mila euro l’anno.
Cercare di indagare la situazione in Valle Caudina non è semplice. Non riusciamo a ricostruire i nuclei familiari, ma la situazione dei singoli si.
I dati utilizzati sono quelli del ministero delle Finanze, relativi alle dichiarazioni dei redditi del 2012.
Ancora, abbiamo analizzato le situazioni di: Airola, Cervinara, Montesarchio, Paolisi, Roccabascerana, Rotondi, San Martino Valle Caudina.
Ebbene, in Valle 26.431 cittadini dichiarano un reddito. Di questi, ben il 43,3 per cento dichiara meno di 10 mila euro l’anno. Sono 11.448 cittadini. Il 50 per cento è concentrato nei comuni di Cervinara e Montesarchio (per ovvi motivi, visto che sono i paesi più popolosi). A Cervinara sono 2.709 quelli che guadagno meno di mille euro al mese, mentre a Montesarchio sono 3.520.
Di seguito la situazione completa dei Comuni.

Paese Numero dichiarazioni inferiori a 10 mila euro Numero dichiarazioni totali
Airola 2.057 4.972
Cervinara 2.709 5.829
Montesarchio 3.520 8.078
Paolisi 472 1.237
Roccabascerana 565 1.381
Rotondi 942 2.208
San Martino Valle Caudina 1.183 2.726
Totale 11.448 26.431

Angelo Vaccariello
@angelismi

------------

Continua la lettura