Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Regione Campania: si sceglie il nuovo Difensore Civico

Pubblicato il 4 Febbraio 2017 - 11:12

Regione Campania: si sceglie il nuovo Difensore Civico

IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA in esecuzione del decreto a firma del Presidente del Consiglio regionale, Rosetta D’Amelio, n. 01 dell’11 gennaio 2017, deve procedere alla nomina  del Difensore Civico presso la Regione Campania scelto tra persone munite di peculiare competenza giuridico- amministrativa.
Nella premessa del Decreto si legge: “PREMESSO che il Dott. Francesco Bianco è stato nominato Difensore civico della Regione Campania con decreto presidenziale n. 25 del 9 marzo 2015, a seguito del procedimento di cui all’Avviso pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania n. 39 del 25 giugno 2012;
CHE il Consiglio di Stato, con Sentenza n. 4718/2016, notificata al Presidente della Giunta regionale della Campania p.t. in data 13 dicembre 2016, si è definitivamente pronunciato sul ricorso n. 8002 del 2015, proposto da Fortunato Giuseppe contro la Regione Campania, in persona del legale rappresentante pro tempore e contro Bianco Francesco, già Difensore Civico regionale, per l’ottemperanza della Sentenza del CdS della Sez. V – n. 807/2015, accogliendolo, con conseguente annullamento del citato decreto, a firma del Presidente pro-tempore del Consiglio regionale, n. 25 del 9 marzo 2015 ……”
Il Difensore Civico, a norma dell’art. 8 della l.r. n. 23/1978 e ss.mm.ii., “…deve essere in possesso dei requisiti per l’elezione a Consigliere regionale e non versare in nessuna delle condizioni di ineleggibilità. All’Ufficio del Difensore Civico non possono essere eletti: 1) i Deputati, i Senatori, i Consiglieri regionali, provinciali e comunali; 2) gli amministratori di enti pubblici o a partecipazione pubblica”.
Il Difensore civico regionale non deve trovarsi in una delle condizioni di inconferibilità ed incompatibilità previste dalla legge e dura in carica 5 anni dalla data dell’insediamento.
Termine di presentazione delle proposte di candidatura: il 30 °giorno successivo alla data di pubblicazione del presente Avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Campania.
I soggetti muniti di peculiare competenza giuridico- amministrativa possono presentare la proposta di candidatura alla Presidenza del Consiglio Regionale della Campania – Centro Direzionale, Isola F/ 13 – 80143 Napoli – inoltrando apposita domanda in carta libera, come da allegato schema che è parte integrante del presente avviso, unitamente al curriculum vitae ed alla fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
Dette proposte devono pervenire, entro il termine indicato, mediante consegna a mano alla Segreteria Generale del Consiglio regionale della Campania – Centro direzionale Isola F/13 – 16° piano – Napoli – ovvero a mezzo di raccomandata A/R postale ovvero trasmesse tramite posta elettronica certificata, personale del candidato, all’indirizzo pec: protocollo.generale@consiglio.regione.campania.legalmail.it.
Non saranno prese in considerazione le proposte di candidatura pervenute oltre il termine indicato

Continua la lettura