Quantcast
Cronaca

Riesumata la salma di un morto per covid, 10 medici indagati

di  Redazione  -  4 Luglio 2020

Riesumata la salma di un morto per covid, 10 medici indagati.  Deceduto dopo un mese di agonia a causa del Covid-19. Prima di morire ha  dovuto attendere tare quasi venti giorni per un tampone. Poi il trasferimento all’ospedale a Sorrento ed, infine, al Loreto Mare.  E’ la storia di Luigi Starita, 75enne originario di Piano di Sorrento. La sua famiglia pretende giustizia, vuole conoscere il perché di questi ritardi. Subito dopo il decesso del padre, la figlia,  Viviana Starita, ha presentato immediatamente denuncia alla Procura della Repubblica. Ed iniziano ad arrivare i risultati.

la Procura di Torre Annunziata ha deciso di procedere alla riesumazione della salma di Luigi Starita. Tra le persone indagate vi è il medico di famiglia di Luigi Starita, e altri nove medici . Sei   lavorano all’ospedale a Sorrento e  tre al Loreto Mare, i due nosocomi in cui lo Starita è stato ricoverato prima del suo decesso. Gli inquirenti dovranno stabilire se ci sono stati ritardi dalla somministrazione delle prime cure fino ad arrivare agli ultimi due ricoveri ospedalieri.