Roccabascerana, consiglio comunale sul dissesto

Roccabascerana, consiglio comunale sul dissesto

25 Luglio 2014

di Il Caudino

È stato convocato per lunedì 11 agosto, alle ore 11,00, il consiglio comunale che avrà all’ordine del giorno la dichiarazione di dissesto. Una triste incombenza per il comune guidato dal sindaco Saverio Russo, che gli è stata imposta dalla Prefettura di Avellino. La vicenda è stata accolta con tanta rabbia dall’amministrazione che, in tre anni, non ha accumulato neanche un euro di debito. Anzi, lo scorso anno, ha chiuso con un avanzo il bilancio ed, addirittura, ha anticipato ben 700mila euro per completare un progetto finanziato dalla Regione Campania e che Palazzo Santa Lucia si è guardato bene dal restituire. Il dissesto, in buona sostanza, riguarda una massa debitoria di circa un milione e cinquecentomila euro che arriva addirittura dai primi anni Novanta. Attiene a sentenze sfavorevoli al comune, per quanto riguarda gli espropri dell’area Pip. La Prefettura, dal canto suo, non poteva fare altro ed ora, dopo il consiglio dell’11 agosto, si prepara a nominare un commissario. Ma, il sindaco Russo non demorde e si dichiara pronto a collaborare con il commissario per assicurare ai cittadini tutti i servizi sui quali sino ad ora hanno contato.

Red

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Home home valle caudina roccabascerana Saverio Russo