Attualità

Rotondi: Lancia in resta contro abusivismo ed evasione fiscale

Rotondi: Lancia in resta contro abusivismo ed evasione fiscale

La battaglia che ha ingaggiato il fotografo Lello Clemente dovrebbe essere sposata da tutti i cittadini onesti, i lavoratori in regola. Lello Clemente, oltre ad essere un bravo fotografo, è conosciuto per la sua simpatia. E’ amico di tanti personaggi dello spettacolo ed è anche lui, a volte, un goliardico istrione.
Ma nel video che ha postato su facebook, nella giornata di ieri, solleva una questione grande come una casa, parla, dell’evasione fiscale e dei tanti furbi che svolgono in nero la professione di fotografo e magari hanno anche altri lavori. E’ una vicenda che non vale solo per la sua categoria, ma l’abusivismo è un fenomeno sempre più presente in Valle Caudina. C’è chi, con fatica estrema, paga le tasse, cerca di essere in regola con i vari adempimenti. Purtroppo, però, ci sono tanti furbi che se la ridono e fanno quello che vogliono, praticando anche una concorrenza sleale.
Oltre al danno, quindi, la beffa di sentirsi dire ma Tizio mi fa pagare meno. Capita, però, che, soprattutto nel pianeta matrimoni, che muovono milioni di euro l’anno, può succedere che l’agenzia delle entrate effettui dei controlli incrociati. Così è successo per una coppia di sposi, che avevano scelto Lello Clemente nel 2013, il quale aveva emesso regolare fattura. Ha raccontato la storia su facebook, nella speranza che si possano scuotere le coscienze.

Truffa pellet, sequestro record della Guardia di Finanza
pellet
Truffa pellet, sequestro record della Guardia di Finanza
Montesarchio ha un nuovo Puc, strumento a difesa del territorio
montesarchio
Montesarchio ha un nuovo Puc, strumento a difesa del territorio
San Martino V.C.; al via Il Presepe nel Presepe
nel presepe
San Martino V.C.; al via Il Presepe nel Presepe