Il Caudino
Chiudi

Sezioni

Argomenti

Salta in aria una palazzina, fre feriti

Pubblicato il 21 Dicembre 2022 - 9:30

Salta in aria una palazzina, fre feriti

Salta in aria una palazzina, fre feriti.  Ieri sera, martedì 20 dicembre 2022, Nella frazione di Quarto Inferiore ad Asti, due persone sono rimaste ustionate e portate in ospedale in codice rosso. Una delle quali, un idraulico, sarebbe in condizioni gravi.

Una terza persona, un uomo di 65 anni è rimasto a lungo sotto le macerie, cosciente e in grado di comunicare con i vigili del fuoco di Asti che lo hanno estratto vivo anche grazie alle sue istruzioni via telefono.

L’intervento dei vigli del fuoco

I vigili del fuoco sono intervenuti per una esplosione per una fuga di gas che ha interessato una villetta di due piani. Gli Usar (Urban Search And Rescue) sono stati impegnati nel salvataggio di una persona rimasta sotto le macerie ma in contatto telefonico con i soccorritori.

Sale a tre, dunque, il numero delle persone rimaste ferite nel crollo. Si tratta del proprietario dell’immobile, di suo figlio e di un idraulico. A quanto si apprende, a causare l’esplosione sarebbe stata una fuga di gas avvenuta nel locale caldaia.

Già nel pomeriggio i residenti avevano avvertito un forte odore di gas e il proprietario ne aveva parlato con i vicini. Il figlio dell’uomo e l’idraulico al momento dell’esplosione si trovavano proprio nel locale caldaia. Tutti hanno riportato ustioni gravi e sono stati trasportati in codice rosso all’ospedale di Asti.

Il proprietario è invece rimasto intrappolato sotto le macerie, ma è stato estratto vivo dai vigili del fuoco. In casa non c’era nessun altro, se non alcuni gatti e un cane, che  sono stati tratti in salvo. La strada che attraversa la piccola frazione è stata bloccata, nessuna abitazione però evacuata.

Continua la lettura