Attualità

San Martino, dissensi e proteste nel Pd cittadino

San Martino, dissensi e proteste nel Pd cittadino

Si annuncia infuocata la campagna di tesseramento al Partito Democratico nel circolo Martino Vellotti. Tre componenti della commissione responsabile delle adesioni al circolo, in un comunicato, hanno espresso il loro disappunto sul comportamento del segretario cittadino.
“Siamo alle solite. La mancata apertura di ieri della sezione del Partito democratico nella giornata prevista per il tesseramento non solo rappresenta una mancanza di rispetto verso l’intera commissione per il tesseramento, ma anche verso tutto il popolo democratico e la comunità politica sammartinese. Giustificare la diserzione ingiustificata del segretario di circolo a tutti i cittadini che volevano iscriversi è stato imbarazzante”.
Dopo aver stigmatizzato il comportamento del responsabile del partito, i tre, Valerio Pisaniello, Giuseppe Ienco e Gennaro Ricci, hanno sostenuto che: “… il Partito democratico non è questo, siamo presenti e saremo vigili affinché tali bassezze non si ripetano. Il nostro impegno avrà lo scopo di far tornare ad essere il Pd una forza politica centrale per restituire l’orgoglio di appartenenza a tutti gli iscritti e i simpatizzanti. Ci siamo e saremo vigili. Siamo il Pd, quello del futuro, quello dell’inclusione e del confronto non quello della paura”.

Antonio Marro