Attualità

San Martino, i genitori alla dirigente: Non sposti la maestra

di  Il Caudino  -  7 Settembre 2017

Un’accorata lettera indirizzata alla Dirigente della scuola primaria dell’Istituto comprensivo don Milani di San Martino, al provveditorato agli studi della provincia di Avellino e al sindaco del Comune. E’ quella che hanno inviato i genitori delle classi prima A e prima B per chiedere di sospendere il trasferimento di una insegnante che dovrebbe lasciare il plesso per essere impiegata a Roccabascerana.
In particolare, i genitori scrivono: “Potrebbe sembrare una banalità ma, per tutti noi, cosi non è sia sotto il profilo scolastico che dal punto di vista umano: i bambini delle due classi grazie al lavoro in team di tutte le insegnanti, compresa quella che si dovrebbe trasferire, sono riusciti a creare una armonia e un sodalizio che non solo li ha visti crescere e integrarsi ma ha anche realizzato in pieno il progetto formativo che ogni anno viene presentato e fatto sottoscrivere”.
Ancora, i papà e le mamme spiegano che un “cambiamento improvviso nel ciclo di studi appena intrapreso creerebbe sicuramente difficoltà e smarrimenti nei nostri piccoli”.
I genitori dunque chiedono che “(…) quanto realizzato fino ad oggi non venga sacrificato a vantaggio di una burocrazia indifferente e anafettiva che vuol far prevalere una fredda e asettica graduatoria”. Secondo gli scriventi, infatti, la dirigente avrebbe il potere di scegliere in quale struttura di competenza dell’istituto impiegare il docente e dunque lasciarla a san Martino.

Angelo Vaccariello