San Martino: la Cucciarda di Amedeo Feleppa protagonista alla sagra dei primi tre giorni di dicembre

28 Novembre 2023

San Martino: la Cucciarda di Amedeo Feleppa protagonista alla sagra dei primi tre giorni di dicembre

San Martino: la Cucciarda di Amedeo Feleppa protagonista alla sagra dei primi tre giorni di dicembre. E’ uno degli stand più attesi alla Sagra del cicatiello che si terrà a San Martino Valle Caudina i giorni 1, 2 e 3 dicembre. Si tratta della manifestazione che si doveva svolgere nelle giornate dell’estate di San Martino, ma è stata rimandata per questioni attinenti alle brutte condizioni meteo.

L’attesa per la Cucciarda

Dopo il grande successo ottenuto alla Sagra della Castagna di Cervinara tutti attendono lo stand de La Cucciarda, nome dell’omonima macelleria di proprietà del giovane, ma più che qualificato  Amedeo Feleppa.

------------

La sua macelleria, che ricordiamo si trova lungo la strada statale Appia, è diventato un punto di riferimento per tutti i buongustai. Amedeo seleziona il meglio del meglio delle carni irpine e sannite, sia per quanto riguarda il vitello e l’agnello. Senza contare la particolare attenzione che riserva ai maiali che poi diventano la materia prima per le sue rinomate salsicce.

E a San Martino dovrà impegnarsi ancora più del solito, visto che è il paese della sua amata fidanzata Assunta Pisaniello che lo aiuta sia nella macelleria che in questa felice avventura nelle sagre.

Ma cosa proporranno Amedeo e Assunta a San Martino Valle Caudina? I due fidanzati hanno deciso di proporre dei fantastici panini con salsicce o hambuger con dei deliziosi contorni.

Entrambi stanno già lavorando con le materie prime per proporre il meglio a visitatori della sagra. Ricordiamo, per i pochi che ancora non conoscono le bontà de La Cucciarda, che sia le salsicce che gli hambuger sono esclusivamente di loro produzione.

Amedeo, nonostante la giovane età, è un gran pignolo per quanto riguarda la qualità. Questa è una materia su cui non transige. Ma, neanche con il resto si scherza perchè definire contorni quello che viene proposto nel panino è davvero riduttivo. Si tratta di vere e proprie bontà che potrebbero essere gustate anche da sole.

Il re del caciocavallo

Dulcis in fundo, la Cucciarda a San Martino Valle Caudina nella sagra dei primi tre giorni di dicembre, sarà affiancata da Antonio Ragucci di Cervinara, noto come il re del caciocavallo.

Oltre al panino si potrà gustare il caciocavallo impiccato. Anche questi vengono attentamente selezionati ed arrivano dall’Alta Irpinia. Insomma, vi conviene non perdere l’occasione e tenere d’occhio lo stand di Amedeo Feleppa, come vi conviene fare una visita a La Cucciarda. Attenzione perchè questi prodotti creano dipendenza.

Continua la lettura