Logo

San Martino Valle Caudina: la scelta di fede di Iolanda Vellotti

22 Settembre 2019

San Martino Valle Caudina: la scelta di fede di Iolanda Vellotti

San Martino Valle Caudina. Da ieri sera, grazie alla scelta della professoressa Iolanda Vellotti, sono sette le persone, nel territorio dell’Arcidiocesi ci Benevento, che sono consacrate all’Ordo Virginum.

La consacrazione nell’Ordo virginum è la scelta di vivere per tutta la vita la verginità “per il regno dei cieli”. Essa non comporta un distacco dalle forme del vivere che sono comuni nel contesto sociale in cui ciascuna consacrata è inserita.

Le donne che ricevono questa consacrazione vivono in appartamenti o case private, sole, con i famigliari e in taluni casi con altre vergini consacrate. Svolgono un’attività lavorativa e si mantengono da sole.

La professoressa Vellotti è da sempre impegnata nella parrocchia di San Martino Valle Caudina, guidata da don Salvatore Picca.

La consacrazione avviene nella diocesi di appartenenza mediante un rito che nasce nei primi secoli della Chiesa, ripristinato dopo il Concilio Vaticano II.

Il Rito è stato celebrato dall’arcivescovo monsignor Felice Accrocca. Nel corso della celebrazione, la candidata, ossia, la professoressa Iolanda Vellotti, ha  emesso il “proposito di castità”, che comporta l’impegno di vivere in castità per tutta la vita, per amore di Cristo, rinunciando al matrimonio. In questo modo, la consacrata diventa segno profetico ed escatologico dell’amore della Chiesa vergine e sposa di Cristo.

Alla cerimonia di consacrazione hanno partecipato tantissime persone, per salutare questa scelta della professoressa Iolanda Vellotti.