Quantcast
Attualità

San Martino Valle Caudina: regolare il ritorno a scuola

di  Redazione  -  7 Gennaio 2020

San Martino Valle Caudina. Regolare il ritorno a scuola dei ragazzi di San Martino Valle Caudina. La cittadella scolastica che ospita tutte le scuole, dalle primarie alle medie, non ha subito danni ed è sicura al cento per cento.

Neanche un giorno perso

Nonostante, il centro storico del paese sia stato squassato dalla frana, i ragazzi di San Martino Valle Caudina non hanno perso neanche un giorno di scuola. L’evento alluvionale, infatti, si è verificato nella serata di sabato 21 dicembre, quando le lezioni erano state già sospese  per la pausa natalizia.

Campanella

Oggi sette gennaio, la campanella di entrata è suonata regolarmente ed anche questo è un segnale forte di voler tornare alla normalità da parte dell’intera comunità. Le classi piene di voci e sorrisi dei bimbi sono il miglior segnale di voler andare avani. Certo, bisognerà spiegare ai bimbi ed ai ragazzi ciò che è successo, ma a questo provvederanno gli insegnanti. Del resto, la scuola di San Martino Valle Caudina, diretta dalla professoressa Antonia Marro, è da sempre in prima linea per quel che riguarda le problematiche di natura ambientale. Diversi i progetti che vengono messi in campo nel corso di tutto l’anno scolastico che ora dovranno essere modulati anche rispetto a ciò che è successo nel cuore del paese.

Fondi

Intanto, si lavora per intercettare i fondi per mettere in sicurezza i monti del paese. Il sindaco Pasquale Pisano e tutta l’amministrazione stanno facendo di tutto per evitare che possa calare l’oblio sull’alluvione del 21 dicembre.