Attualità

San Martino Valle Caudina: speleologi nel torrente Caudino, ecco le foto

di  Redazione  -  29 Dicembre 2019

San Martino Valle Caudina. Gli speleologi del Soccorso Alpino, questa mattina, hanno proceduto all’ispezione della parte del Torrente Caudino ancora tombato. Hanno trovato tronchi d’albero che, nella giornata di domani, lunedì 30 dicembre, saranno rimossi.

Subito dopo, come ci ha spiegato il sindaco Pasquale Pisano, si potrà procedere alla riperimetrazione della zona rossa.

Il primo cittadino è abbastanza ottimista e spera che possa essere sensibilmente ridotta. L’operazione di riperimetrazione si svolgerà martedì 31 dicembre e, oltre all’amministrazione comunale, vedrà in campo tutti gli enti che si stanno occupando dell’alluvione: commissariato di governo, autorità di bacino, genio civile, protezione civile regionale e vigili del fuoco.

E’ un’operazione di massima delicatezza ed il via libera potrà essere concesso solo se verrà attestato che non ci sono pericoli per la popolazione. Sempre questa mattina, c’è stato un nuovo sopralluogo in località Costa, da dove si è staccata la frana.

.