Quantcast

Sant’Agata de’ Goti, Calcio: la Virtus ferma la capolista con un sonoro 5 a 1

4 anni fa
5 Novembre 2016
di redazione

Per la nona giornata del campionato di Promozione, la Virtus Goti ospita allo Ievoli di S. Agata de’Goti la capolista Forza e Coraggio, che ferma la sua corsa perdendo con un sonoro 5a1.
Mister Facchino si affida ad Abbatiello tra i pali, Pace, De Lucia e Nostrale in difesa, Massaro e Surameh sulle fasce a centrocampo con al centro Capone, Diglio e Florio ed in attacco Simone ed Annunziata.
Senza troppi preamboli la gara entra subito nel vivo con al 3′ De Ieso che si presenta davanti alla porta difesa da Abbatielloche para senza problemi. Dopo solo 3 minuti è Diglio che serve magistralmente Annunziata che però non centra la porta. All’8′ la gara si sblocca per i padroni di casa con simone che sfrutta una buona ripartenza e segna il gol dell’1a0. Al 10′ occasione precata da Sumareh che tira sul secondo palo. Al 23′ cambia di nuovo il risultato per i padroni di casa: l’arbitro ammonisce il portiere ’99 della Forza e Coraggio ed indica il calcio di rigore. Sul dischetto va Diglio che non sbaglia e segna il gol del 2a0. Al 28′ va in gol la Forza e Coraggio, ma per il direttore di gara è fuorigioco. Sul finire di gioco, da un corner tirato da Diglio prova Capone di testa, ma il pallone supera la traversa.
Nel secondo tempo, bastano 3 minuti e la Virtus va in gol conAnnunziata con un perfetto pallonetto. È 3a0. Fino al quarto d’ora è solo la Virtus che si fa vedere: prima Annunziata, poi Diglio e poi ancora Sumareh provano ad andare in gol ma senza successo. Al 18′ va in rete, da un cross di Bernardo, Massaro, classe ’99,con un tiro a volo, per il gol del 4a0 e la sua prima rete in promozione. Al 24′ occasione per De Ieso, ma Abbatiello para senza problemi. Al 31′ arriva il gol degli ospiti con Pagnozzi, ma dopo 3 minuti ci pensa Capone a ricevere il pallone da una punizione, stoppa di petto ed in rovesciata segna il gol del 5a1. Sull’azione, il portiere ospite viene espulso per doppio giallo per proteste. Prende il suo posto Martignetti.
“Oggi siamo stati bravi ad approcciare bene la partita” – ha commentato a fine gara Mister Facchino. “Dopo aver ottenuto il vantaggio, siamo riusciti a sfruttare bene il nostro campo ed a fare quello che avevamo provato in settimana. Dobbiamo continuare a giocare con umiltà e pensare di gara in gara, sfruttandoi punti di forza e migliorando sulle nostre mancanze. Non guardiamo la classifica che si ribalta facilmente dopo ogni giornata” – ha concluso Mister Facchino.
VIRTUS GOTI ’97: Abbatiello, Pace, Sumareh, Capone, De Lucia, Nostrale, Massaro, Florio, Annunziata (26st Piccoli), Diglio (21st Palma), Simone (14st Bernardo) A disp. Malatesta, Trama, Ciaramella, Icolari All. Facchino
FORZA E CORAGGIO: Panza, Orrei U., Pagnozzi, Zerillo (28st Vernacchio), Curcio E., Martignetti, Mazzariello, Marro (28st Ciampi), De Ieso (28st Magliulo), Pisani, Orrei M. A disp. Curcio G., Ciullo, De Girolamo, Scalzillo All. Mauro
ARBITRO: Michele Palomba (Torre del Greco)
ASSISTENTI: Marco Nappo ed Antonino Di Donna (Torre del Greco)
AMMONITI: Florio (VG), Pagnozzi, De Ieso, Pisani, Orrei M. (FC)
ESPULSI: Panza (FC)
RETI: 8pt Simone (VG), 23pt Diglio (r) (VG), 3st Annunziata (VG), 18st Massaro (VG), 34st Pagnozzi (FC), 34st Capone (VG)

Nella Melenzio

goti