Word of Sport

Sant’Agata dei Goti: Arrestato un 45enne per incendio boschivo. Incastrato dalle telecamere

sei in  Attualità

5 anni fa - 22 Settembre 2016

Gli uomini del Corpo Forestale di Sant’Agata de’ Goti, coordinati dalla Procura della Repubblica di Benevento, hanno eseguito l’ordinanza di misura cautelare agli arresti domiciliari – emessa dal GIP – nei confronti di un 45enne del posto.
Il provvedimento è stato emesso dopo le indagini, iniziate nel mese di luglio, della Forestale del centro caudino che aveva deciso di installare microcamere nelle località più interessate dal fenomeno dei roghi boschivi.
Nel pomeriggio del 5 settembre in località “Castelrotto”, nell’area di Sant’Agata de’ Goti, è scoppiato un incendio, che aveva come punto d’innesco la zona monitorata proprio da due apparati di videosorveglianza. Le fiamme, che avevano interessato una superficie di circa 7mila metri quadrati, furono domate solo grazie al tempestivo intervento delle squadre AIB.
Dall’attenta analisi dei filmati delle videocamere, gli agenti hanno identificato il presunto autore del rogo.
Giunto in località “Castelrotto”, il 45enne ha depositato a terra un ordigno incendiario, lo ha ricoperto accuratamente con erba secca e, dopo circa un’ora e mezza, proprio in quel punto è divampato un incendio scaturito da una grossa ed improvvisa fiammata.

PUBBLICITA’

pubblicita-centro-gamma-fertility-day

Sant’Agata dei Goti: Arrestato un 45enne per incendio boschivo. Incastrato dalle telecamere