Cronaca

Si masturbava mentre le vittime dormivano

Si masturbava mentre le vittime dormivano

Si masturbava mentre le vittime dormivano. Quello che sembrava un ladro, un topo d’appartamento, si è rivelato invece un violentatore seriale, che si introduceva di notte negli appartamenti dell’isola di Ischia e si masturbava mentre le ignare vittime erano addormentate.

39enne in arresto

Un uomo di 39 anni è stato arrestato questa notte dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Ischia nel Comune di Forio, sull’isola del Golfo di Napoli. Da qualche giorno, molti residenti di Panza, frazione di Forio d’Ischia, segnalavano ai militari la presenza di un uomo, che si introduceva negli appartamenti del quartiere: così è accaduto anche la scorsa notte, quando al 112 alcune persone hanno segnalato la presenza di un uomo nell’appartamento dei loro vicini di casa.

Sentendosi braccato, il malvivente si è lanciato dal terrazzo dell’abitazione: nella caduta ha riportato lesioni giudicate guaribili in sette giorni. Intervenuti sul posto, i carabinieri lo hanno bloccato e arrestato per violenza sessuale e violazione di domicilio: si tratta, come detto, di un uomo di 39 anni. Sono in corso indagini per stabilire se si tratti della stessa persona che si è introdotta, come da segnalazioni, in altri appartamenti di Panza nei giorni scorsi.

L’uomo si era già introdotto in precedenza nello stesso appartamento

A inchiodare il 39enne e a rivelare le reale natura delle sue incursioni notturne nelle case dei cittadini del quartiere sono stati alcuni video ritrovati dai carabinieri sul suo cellulare, i quali lo ritraggono mentre si masturba davanti alle ignare vittime, mentre queste dormono. Proprio da questi video, è emerso che l’uomo si era già introdotto in precedenza nell’appartamento nel quale ha tentato di entrare questa notte.