Sicurezza sul lavoro, denunciato imprenditore con 11mila euro di ammenda

Redazione
Sicurezza sul lavoro, denunciato imprenditore con 11mila euro di ammenda
Scomparsa Mimmo Sacco, due persone indagate

Sicurezza sul lavoro, denunciato imprenditore con 11mila euro di ammenda. Violazioni in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: questo è emerso all’esito di un controllo effettuato dai Carabinieri presso un cantiere edile di Monteforte Irpino.

Sicurezza e rispetto legalità

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, quotidianamente impegnati in controlli tesi a garantire sicurezza e rispetto della legalità anche sui luoghi di lavoro, ancora troppo spesso scenari di incidenti che il più delle volte risultano conseguenza dell’inosservanza di normative e procedure di sicurezza.

------------

Nello specifico, a seguito dell’accertamento eseguito dai Carabinieri della locale Stazione, che hanno operato unitamente ai colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Avellino, sono state riscontrate delle irregolarità sotto il profilo della sicurezza dei lavoratori.

Il titolare dell’impresa è stato pertanto denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Impartite altresì prescrizioni con ammende per circa 11mila euro.

Due denunce per tentato furto

I Carabinieri della Stazione di Montefalcione hanno denunciato un 50enne e un 20enne di Mercogliano per tentato furto aggravato.

Nella circostanza, i Carabinieri hanno sorpreso i predetti all’interno di un terreno privato ubicato nel territorio del comune di Candida, intenti a tagliare alcuni alberi.

Alla luce delle evidenze emerse, entrambi i soggetti sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. La legna, in parte già depezzata e caricata su un trattore, è stata restituita agli aventi diritto.