Quantcast

Tar annulla gara di appalto del comune di Cervinara

di redazione
2 settimane fa
21 Febbraio 2021
Tar annulla gara di appalto del comune di Cervinara

Tar annulla gara di appalto del comune di Cervinara. Annullati gli atti della Gara milionaria per la messa in sicurezza sismica e la ristrutturazione della Scuola Media “F. De Sanctis” di Via Renazzo a Cervinara.

Lo rende noto il gruppo consiliare Uniti per Cervinara

Il primo più importante atto dell’Amministrazione Lengua, si legge nel comunicato, ha subito una sonora bocciatura. La bocciatura arriva a seguito del provvedimento emesso dal Tar Campania sezione di Salerno.

La decisione dei giudici amministrativi, continua il comunicato, è arrivata dopo il riscontro che la Ditta aggiudicataria non aveva i requisiti tecnici di legge. I giudici hanno anche  provveduto nel contempo all’affidamento dei lavori alla seconda Ditta della graduatoria di presentazione delle offerte.

La sentenza del Tar di Salerno, secondo Uniti per Cervinara, pone rimedio all’operato dell’Amministrazione, che subisce un grave colpo alla sua credibilità in ordine alla trasparenza e alla vigilanza degli atti emessi.

Maggioranza divisa

Una grave sconfitta anche sul piano politico per una maggioranza divisa, litigiosa e inconcludente che è notorio riesce a stare insieme solo per compromessi amministrativi. I cittadini di Cervinara prendono atto che il sindaco non vigila.

Non è attenta agli atti che il comune emette, una cosa grave che costerà alle casse comunali parecchie migliaia di euro. Qualcosa sfugge! E’ noto che il Sindaco Lengua in campagna elettorale ha affermato a più riprese:

“Gli imprenditori di Cervinara stanno con me…..” . Perché? Si chiede il gruppo consiliare Uniti per Cervinara.  Chiarisca alla gente di Cervinara. Ora il primo cittadino cosa farà? Come tutelerà i cittadini, guarderà, senza timore tutte le carte della gara?

Le leggerà attentamente, passo per passo, leggerà la sentenza e quanto in essa contenuto, e soprattutto porrà in essere tutti i provvedimenti consequenziali? Il rischio di perdere il finanziamento per una gestione non attenta;

e le spese legali che il comune deve pagare a chi saranno addebitati ???? Con queste domande si conclude il comunicato stampa del gruppo di minoranza al comune di Cervinara. Ora si attende la risposta del sindaco Caterina Lengua.

Temi di questo post