Word of Sport

Travolto dal treno a 18 anni

Una incredibile tragedia
sei in  Cronaca

2 mesi fa - 2 Dicembre 2021

Travolto dal treno a 18 anni,Lo strazio di una famiglia, due comunità distrutte e tanti, troppi interrogativi. Solo nel corso della notte si è arrivati all’identificazione completa della vittima dell’incidente ferroviario avvenuto ieri pomeriggio alla stazione di San Marcellino.

L’assenza di documenti e il corpo dilaniato ha ritardo il riconoscimento effettuato poi da persone vicine. Scene sconvolgenti si sono viste all’arrivo dei familiari in stazione.T

La vittima, Raffaele D’Aponte aveva solo 18 anni: viveva con la famiglia a Campomauro, frazione di San Marcellino, ma i suoi genitori erano originari di Sant’Arpino. Il lutto ha sconvolto due comunità che si interrogano sui motivi di quello che appare un gesto estremo.

Secondo alcune testimonianze Raffaele era affranto per problemi sentimentali, cose comuni a tutti gli adolescenti. Nulla insomma di così grave da far temere l’irreparabile che invece si è materializzato ieri pomeriggio al passaggio di un treno regionale Napoli-Formia via Aversa. La salma è stata sequestrata e trasferita all’istituto di medicina legale per l’esame autoptico in attesa del rito funebre.

Drammatico incidente: muore 26enne, gravi la figlia di 4 mesi e il marito. Un’intera famiglia è coinvolta nel drammatico incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio lungo la strada Statale 272, tra San Marco in Lamis e San Severo nel territorio di Apricena, in provincia di Foggia.

Si tratta di una donna, una giovane mamma, di 26 anni che viaggiava in auto col marito e la figlia di pochi mesi. La donna è morta praticamente sul colpo dopo essere stata sbalzata all’esterno dell’auto in seguito all’impatto. Gravi invece sia l’uomo che la piccola ricoverati in ospedale.

La neonata e il papà ricoverati a San Giovanni Rotondo

Ancora da chiarire la dinamica esatta dell’incidente che non ha visto coinvolte altre vetture, ma stando a quanto ricostruito finora dai carabinieri intervenuti sul posto, sembra che l’auto sulla quale viaggiavano, un’Audi Q3, sia uscita di strada finendo in un canale.

La donna, originaria di San Severo, ma residente in provincia di Napoli, è sbalzata fuori del veicolo ed è morta sul colpo. Feriti gravemente, invece, la figlia della donna, di soli 4 mesi, soccorsa dal personale medico del 118 e portata in ospedale, a San Giovanni Rotondo, in elicottero, e il marito della vittima e padre della piccola.

I carabinieri indagano sulle cause dell’incidente

Anche l’uomo è ricoverato all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo dove si trovano ora ricoverati in prognosi riservata. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i soccorritori.

Insieme con i carabinieri che hanno effettuato i rilievi necessari a ricostruire l’accaduto. Non è chiaro se la famiglia stesse andando proprio nella cittadina d’origine della vittima, né se l’incidente sia avvenuto a causa dell’alta velocità.

Travolto dal treno a 18 anni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST 18 anni Oggi travolto treno