Airola, un centro ricerca in Valle Caudina

12 Settembre 2014

Airola, un centro ricerca in Valle Caudina

“La ricerca, quella seria può rappresentare una grande opportunità anche per la Valle Caudina”. Sono le parole del sindaco di Airola, Michele Napoletano, che è stato sempre un appassionato di questa materia. Una passione che lo sta portando all’elaborazione di un progetto che davvero potrebbe essere innovativo per le nostre zone. Nella giornata di ieri, è stato in visita ad un centro di ricerche medico-scientifico pugliese. Si tratta di un colosso che ha svolge la sua attività in tutta l’Italia meridionale. Ha parlato a lungo con i dirigenti ed ha ottenuto la loro disponibilità a venire in Valle Caudina. Si tratta di qualcosa di molto importante che, però, non può essere sostenuta solo dal comune caudino. Palazzo Montevergine potrebbe mettere a disposizione un immobile di sua proprietà ma poi è necessario il coinvolgimento degli altri sindaci della Valle, della provincia di Benevento, della regione Campania e del Cnr. Napoletano, quindi, si propone di iniziare una serie di colloqui per illustrare il progetto. Non solo, grazie ai suoi stretti legami, con gli Stati Uniti, potrebbe coinvolgere qualche investitore americano. Il sogno sarebbe quello di un centro di ricerca all’avanguardia, in grado di far tornare qualche cervello nostrano che è dovuto andare all’estero.

Antonio Marro

Continua la lettura