Unione della Valle, confronto Topo-Damiano

Unione della Valle, confronto Topo-Damiano

6 Aprile 2014

di Il Caudino

Prima di approdare in consiglio regionale è stato sindaco di Villaricca e consigliere provinciale a Napoli. Lello Topo, quindi, conosce benissimo i problemi che attanagliano gli amministratori locali.
È stato molto proficuo, perciò, il confronto che ha avuto con il sindaco di Montesarchio, Franco Damiano e con l’assessore Bepy Izzo.
Topo e Damiano, oltre alla comune militanza nel Pd, sono legati da una profonda amicizia. Il confronto, quindi, è stato franco e costruttivo.
Il primo cittadino si è soffermato a lungo sull’azione costituente in atto in Valle Caudina con l’Unione dei comuni. Damiano crede fermamente sulla necessità di stare insieme per i comuni della Valle.
Topo, invece, ha sottolineato come sia stato lungimirante il suo amico sindaco, anticipando l’azione del governo Renzi che  con il decreto Del Rio stimola l’unione dei comuni.
Non solo, Topo ha offerto il suo aiuto per tutto quello che potrebbe servire in regione. Il consigliere regionale tornerà a Montesarchio il prossimo 26 Aprile quando il governatore Caldoro incontrerà i sindaci della Valle Caudina dando un crisma istituzionale all’Unione.

Peppino Vaccariello

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST cervinara Franco Damiano Home Lello Topo montesarchio regione campania Stefano Caldoro valle caudina