Attualità

Valle Caudina: 19^ festa del medico sannita, hanno giurato i nuovi medici

di  Redazione  -  11 Novembre 2018

Ieri si è tenuta, presso l’Auditorium del Seminario Arcivescovile di Benevento, la XIX Festa del Medico Sannita ideata e presentata dal Dott. Pasquale Grimaldi.
Come sempre l’incontro tra i giovani Medici che hanno formulato il giuramento di Ippocrate ed i Colleghi con 40 anni di iscrizione all’Ordine è stato un momento particolarmente emozionante: una vera e propria staffetta generazionale.
La buona riuscita di questo evento è frutto, dell’impegno del Consiglio, dell’Albo degli Odontoiatri e dei Revisori dei Conti, sempre supportati dalla Segreteria.
In un’occasione come questa – ha dichiarato il Presidente Giovanni Pietro Ianniello – non posso non ricordare che quest’anno ricorrono i 40 anni dalla istituzione del Sistema Sanitario Nazionale che, nonostante alcune disparità geografiche, garantisce l’accesso di tutti i cittadini alle prestazioni sanitarie, secondo i principi fondamentali di universalità, uguaglianza ed equità, realizzando quanto previsto dall’art. 32 della Costituzione.
Nello spirito della 833 – continua Ianniello – il fil rouge di quest’anno è stato il rispetto della dignità e della libertà della persona, che sono anche i principi fondanti del nostro Codice Deontologico, principi dai quali non possiamo mai derogare né per convinzioni ideologiche né in base al momento storico in cui viviamo.
La legge 3/2018 – ha concluso Ianniello – conferisce agli Ordini il ruolo di organi sussidiari dello Stato. Ruolo molto impegnativo ma estremamente stimolante che ci permetterà di essere protagonisti ancora più attivi nelle scelte di programmazione sanitaria.
Come Ordine siamo aperti al dialogo con tutti coloro che ritengono la salute un investimento, una ricchezza del paese, un diritto che realizza in pieno quanto previsto dalla Costituzione.