Quantcast

Valle Caudina, botti e animali: situazione sotto controllo a Cervinara, difficile negli altri paesi

di  Il Caudino
1 anno fa - 1 Gennaio 2020

“Anche quest’anno è stata dura come ogni altro anno”. Veronica Passariello, una delle principali “anime” dell’associazione Mabello di Cervinara traccia un bilancio di come i cani e in generale gli altri animali hanno reagito ai botti di fine anno.
“A Cervinara, spiega, è stata dura come ogni anno, ma tutto sommato erano al sicuro ed ero sollevata per non averne in strada”.
La situazione cambia, invece, per gli altri paesi della Valle. Veronica spiega ancora: “La situazione è stata disastrosa nei paesi limitrofi, dove non essendoci un azione concreta da parte dei volontari c’è un alto numero di anime in strada”.