Valle Caudina: Derubata in ospedale madre della bimba colpita da sospetta meningite

Valle Caudina: Derubata in ospedale madre della bimba colpita da sospetta meningite

29 Febbraio 2016

di Redazione

Apprendiamo dal sito http://www.edizionecaserta.it “una storia che ha dell’incredibile”.
La madre della povera bimba ricoverata in questi all’ospedale Santobono di Napoli per un sospetto caso di meningite, sarebbe stata derubata di tutto: “scarpe, panni, soldi e cibo”.
“Nella giornata di ieri – racconta il sito- nel reparto di rianimazione della struttura partenopea la madre Katia mentre stava parlando con i medici, per fare il punto sulle condizioni della figlia, si è allontanata dal posto in cui alloggiava e al suo ritorno ha trovato la brutta sorpresa. Insomma dei veri e propri sciacalli hanno colpito questa famiglia che sta vivendo ore di grande ansia.
In tanti nella giornata di ieri hanno manifestato solidarietà a questa madre coraggiosa che sta lottando con le tutte le sue forze al capezzale della figlia.
Alcuni parenti residenti nella zona di San Felice a Cancello le hanno fornito assistenza sul posto”.

Luca Raviele

CONTINUA LA LETTURA
Homepage Attualità Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Home In evidenza meningite bimba montesarchio valle caudina