Quantcast

Valle Caudina: il freddo ha le ore contate

Valle Caudina: il freddo ha le ore contate. Sta per andare in archivio l’eccezionale ondata di gelo che ha imperversato sulla Valle Caudina per ben tre giorni.
di redazione
2 mesi fa
15 Febbraio 2021
Valle Caudina: il freddo ha le ore contate

Valle Caudina: il freddo ha le ore contate. Sta per andare in archivio l’eccezionale ondata di gelo che ha imperversato sulla Valle Caudina per ben tre giorni.  Neve anche a bassa quota ed il freddo intenso hanno caratterizzato quello che può essere considerato il fine settimane più gelido dell’anno.

Correnti più temperate

I venti di tramontana cedono il passo, gradualmente, a correnti più temperate provenienti dall’occidente. Prima di passare a giornate più calde, però, ci attendono ancora almeno un altro giorno e mezzo di freddo.

Oggi e domani, infatti. anche se il termometro è salito, resta un freddo abbastanza intenso. Da mercoledì, invece, le temperature saliranno gradualmente. Nel fine settimana è previsto l’arrivo di una vasta area di alta pressione.

Stalattiti di ghiaccio

Questa ondata di freddo straordinaria, in Valle Caudina ha riportato un fenomeno che sembrava sparito da anni. Lungo alcuni cornicioni si sono formate stalattiti di ghiaccio, molto ben visibili nella mattinata di ieri.

Non sarebbe corretto chiamarle stalattiti, ma la consuetudine nomina così questi ghiaccioli. Il fenomeno era sparito per una serie diverse di ragioni.

Le temperature invernali, infatti, a causa dei cambiamenti climatici, solo poche notti l’anno scendono al di sotto dello zero. Non solo, rispetto al passato, le case vengono riscaldate molto meglio.

Le escursioni termiche tra dentro e fuori non consentono così, a questi residui di acqua di gelarsi e prendere delle forme bizzarre e deliziose.

Ma chi è stato bambino negli anni sessanta. Settante buona parte degli ottanta del secolo scorso. Dovrebbe ricordare molto bene questi ghiaccioli, ben visibili nella mattinata di ieri.

La Chiave

Come sempre, la Valle Caudina assume un aspetto ancora più suggestivo quando nevica. Lo testimoniano le tantissime foto postate sui social nel corso delle giornate di sabato e domenica.

Una molto bella l’ha scattata Giuseppe Starace nella serata di ieri mentre nevicava. Giuseppe ha immortalato la Chiave di Cervinara. realizzata da Milot, che, a poco più di tre anni dalla sua installazione, è diventata un simbolo di Cervinara e di tutta la Valle Caudina.